simbolo movimento

LE DIMISSIONI DI PULCI-NELLA

simbolo movimentoSi dice che a carnevale ogni scherzo vale, ma questa volta la Brambatti ne ha fatto proprio uno da prete.

Questa amministrazione sembra un asilo in cui i bimbi si fanno dispetti e giocano a nascondino, il tutto come sempre ai danni di noi cittadini.
Il nostro Sindaco con dei numeri ridicoli in consiglio comunale sfida, praticamente, i suoi consiglieri a sfiduciarla pubblicamente in modo che le responsabilità ricadano sugli altri. Questo è semplicemente ridicolo e offensivo nei confronti di una cittadinanza che vuole stabilità e buon governo.
Quindi grazie a questi “giochetti” e alla probabile caduta rinviata di qualche settimana ci aspetta oltre un anno di commissariamento, con conseguente gravissimo danno per tutta la città.


Nell’ultimo comunicato stampa avevamo detto che non conoscono la vergogna e vogliamo ribadirlo con forza.
Siamo invece noi cittadini che ci dovremmo VERGOGNARE di accettare questo “Teatrino dei pupi”.
Siamo sicuri che questa decisione sia per il bene della città e non per dare tempo al PD di posizionare “correttamente Cesetti”?
Vogliamo infine delle spiegazioni in merito alla seguente frase detta dalla Brambatti in conferenza stampa questa mattina: “Confesso che ho difficoltà ad avere un invito a cena perché mi mette in imbarazzo, ma non amo le pressioni. Se pensavano di me un sindaco che può facilmente garantire i posti di lavoro si sono sbagliati. Perché le pari opportunità ci devono essere per tutti e passano attraverso il sindaco. Sono d’accordo nella collaborazione con gli imprenditori, ma le pressioni non mi interessano. Non posso garantire posti come fatto fino adesso. Non posso garantire facilitazioni, a mi piace una città trasparente che abbia un sindaco corretto”.
Una frase a nostro avviso gravissima che deve essere chiarita facendo nomi e cognomi.
Dopo ciò non ci rimane che confermare la nostro sfiducia a questo Sindaco.

il portavoce del Meetup 5 stelle di Fermo
Edmondo Lanteri