Quanto vale un parco giochi?

Felici che anche il quartiere S. Michele abbia finalmente il suo parco giochi, speriamo davvero che l’Amministrazione almeno in questo caso dimostri maggior cura di quanto non faccia nelle altre periferie della città.

E’ proprio di questi giorni infatti la segnalazione dei residenti di Santa Petronilla. Loro il parco lo hanno da tempo e da tempo chiedono che venga curato e reso fruibile in modo che il passare degli anni non sia sinonimo di abbandono. Le segnalazioni sono state molteplici e l’impegno poco, così come le risorse.
A questo punto però una domanda è d’obbligo all’amministrazione, perché in alcune aree si ed in altre invece l’impegno è molto minore?
A pensar male si potrebbe dedurre che il nuovo spazio a San Michele non sia tanto per i bambini quanto piuttosto per rendere un area di sviluppo immobiliare più appetibile per i futuri residenti e questo è più un favore a chi deve investire e costruire nella zona piuttosto che a chi in quella zona ci vive da anni. La questione è ancora più interessante se osserviamo da vicino le scelte dell’amministrazione in questi anni e nello specifico la VARIANTE approvata in Consiglio Comunale, non senza la nostra opposizione, del piano particolareggiato di San Michele.

In sostanza quella delibera permette di costruire in ogni comparto autonomamente evitando dipendenze dagli altri comparti, che tradotto significa costruire dovunque anche lontano dall’attuale insediamento. Insomma un favore ai costruttori a discapito del quartiere che avrà ampi spazi di suolo abbandonato tra un palazzo e l’altro, più di quanti non ce ne siano già.

Un bello spettacolo davvero e soprattutto un dispetto a chi sta cercando da anni di vendere la propria casa in un mercato difficile e che nuovi edifici renderanno impossibile.

Si, più di duecento appartamenti in vendita tra Fermo e Porto San Giorgio e la soluzione dell’amministrazione è rendere più facile costruire nuovi edifici. I parchi gioco? Servono ai giovani di sicuro e ben vengano però curarli ovunque sarebbe meglio, anche a Santa Petronilla dove di case speriamo davvero non se ne costruiscano più!!!

Stefano Fortuna

Candidato Sindaco